Precompilata 2017 online, per il modello 730 mancano quattordici giorni al gong

Dichiarazione precompilata 2017, record di gradimento per invio in autonomia
Dichiarazione precompilata 2017, record di gradimento per invio in autonomia

Per la trasmissione al fisco della dichiarazione dei redditi 2017 precompilata online, attraverso il modello 730, mancano oramai solo due settimane al gong. A ricordarlo è l’Agenzia delle Entrate che, in vista della scadenza del 24 luglio del 2017, ha tracciato un primo bilancio sull’andamento della precompilata online. Ebbene, stando a quanto riportato dal portale FiscoOggi.it, sono stati oltre 2,1 milioni i contribuenti che, alla data del 10 luglio del 2017, hanno trasmesso all’Agenzia delle Entrate la dichiarazione dei redditi online precompilata da soli, ovverosia in modalità ‘fai da te’.

E per chi ancora avesse dei dubbi sulla precompilata 2017 e, tra l’altro, anche sui dati che sono stati precaricati nel modello dal Fisco, l’Agenzia delle Entrate ricorda che i contribuenti possono fruire di assistenza multicanale alla dichiarazione anche attraverso il social network Facebook, con il centro multicanale e con il sito Internet dedicato. Entrando nel dettaglio dei numeri forniti dall’Agenzia delle Entrate, al 10 luglio del 2017 il Fisco ha già ricevuto 2 milioni di 730 online precompilati e 100 mila modelli Redditi Persone fisiche. In più, sempre alla stessa data si contano 381 mila cittadini hanno già salvato la propria dichiarazione dei redditi in rete, pronta quindi per essere trasmessa al Fisco attraverso i canali telematici.

In merito alle scadenze per la presentazione della dichiarazione dei redditi precompilata online, quella del 24 luglio del 2017 riguarda la trasmissione al Fisco del modello 730, mentre per l’invio del modello di dichiarazione Redditi Pf ci sarà tempo fino e non oltre la data del 2 ottobre del 2017. Il calendario completo con tutte le scadenze sulla dichiarazione dei redditi precompilata 2017 è presente e consultabile sul sito Internet dedicato ‘infoprecompilata.agenziaentrate.gov.it’.