Nuova moratoria mutui e credito al consumo, sospensione rate per oltre 14 mila famiglie

Nuova moratoria mutui e credito al consumo, sospensione rate per oltre 14 mila famiglie
Nuova moratoria mutui e credito al consumo, sospensione rate per oltre 14 mila famiglie

Con la nuova moratoria sul credito oltre 14 mila famiglie residenti in Italia, per la precisione 14.163, hanno potuto beneficiare della sospensione della quota capitale delle rate mensili di finanziamenti per il credito al consumo, e di mutui prima casa, nel periodo dal mese di marzo del 2015 al mese di maggio del 2017.

Ne dà notizia l’ABI – Associazione Bancaria Italiana – in accordo con l’ultimo aggiornamento relativo alla ‘Sospensione della quota capitale dei crediti alle famiglie’ frutto di un accordo con le Associazioni dei Consumatori. Al riguardo proprio l’ABI ricorda che in Italia gli istituti di credito, proprio in collaborazione con le Associazioni dei Consumatori, sono impegnate a favore delle famiglie sulla sostenibilità delle rate con il duplice obiettivo di rafforzare la fiducia e di consolidare la crescita dell’economia.

Il controvalore del debito sospeso ammonta a complessivi 412 milioni di euro per una misura, quella relativa appunto alla ‘Sospensione della quota capitale dei crediti alle famiglie, che salvo proroghe avrà validità fino e non oltre il mese di dicembre del 2017 sempre in base agli accordi tra i Consumatori ed il sistema bancario.

L’Associazione Bancaria Italia ha anche fornito i dati sulla ripartizione territoriale delle domande con il 35,8% che sono giunte dal Nord Italia, per quel che riguarda la sospensione delle rate per le operazioni di finanziamento al consumo, rispetto al 22,5% del Centro Italia ed al 41,7% del Sud Italia. Per i mutui, invece, la ripartizione territoriale, per le domande di sospensione dei pagamenti della quota capitale delle rate mensili dei finanziamenti ipotecari, è invece la seguente: il 49,5% delle domande dal Nord Italia, il 25,6% dal Centro ed il 24,9% dal Sud e dalle Isole.