Mutui, prestiti e finanziamenti per il credito al consumo: la mappa delle famiglie più indebitate

Mutui, prestiti e finanziamenti per il credito al consumo, la mappa delle famiglie più indebitate
Mutui, prestiti e finanziamenti per il credito al consumo, la mappa delle famiglie più indebitate

Alla data del 31 dicembre del 2016 in Italia le famiglie erano indebitate per 525,9 miliardi di euro con un aumento dell’esposizione verso gli istituti di credito in crescita anno su anno dell’1,6%. A fornire questi dati è stata la Cgia di Mestre nel precisare, attraverso il proprio Ufficio Studi, come in Italia le famiglie siano in media indebitate per un importo pari a 20.341 euro tra mutui, prestiti e finanziamenti per il credito al consumo.

Famiglie italiane più indebitate in Provincia di Milano

L’Associazione degli artigiani mestrina, tra l’altro, ha tracciato a livello territoriale la mappa delle famiglie più indebitate. Ebbene, da questo punto di vista in Italia le famiglie che sono più in ‘rosso, con un debito medio che è pari a ben 29.304 euro, sono quelle della Regione Lombardia ed in particolare quelle che risiedono sul territorio della Provincia di Milano.

Indebitamento famiglie, sul podio le Province di Monza-Brianza e Lodi

Dopo quella di Milano, al secondo posto per indebitamento, con 28.901 euro medi a famiglia, c’è la Provincia di Monza-Brianza e poi quella di Lodi con 27.744 euro. Anche appena fuori dal podio, inoltre, si rimane in Lombardia con Varese al quarto posto e la Provincia di Como al quinto posto con un indebitamento medio delle famiglie pari a 27.108 euro sempre in accordo con i dati che sono stati analizzati ed elaborati dall’Ufficio Studi della Cgia di Mestre.

Indebitamento famiglie, Enna fanalino di coda con una media di 9.072 euro

Per uscire dalla Regione Lombardia dobbiamo arrivare al sesto posto dove, nella classifica per Province, c’è Prato, e poi a seguire Roma e Siena rispettivamente con un livello medio di indebitamento delle famiglie residenti pari a 26.988 euro, 26.792 euro e 25.624 euro. In fondo alla classifica c’è Enna, la Provincia meno indebitata d’Italia con una media di 9.072 euro a famiglia. Nelle retrovie, inoltre, ci sono pure le Province di Reggio Calabria, Vibo Valentia ed Ogliastra.