Cartella di pagamento Agenzia delle Entrate-Riscossione, nuovo modello approvato

Agenzia entrate Riscossione, 470 mila atti bloccati fino al 20 agosto
Agenzia entrate Riscossione, 470 mila atti bloccati fino al 20 agosto

Con un provvedimento che è stato approvato in data venerdì 14 luglio del 2017, l’Agenzia delle Entrate ha reso noto che per i ruoli consegnati a partire dall’1 luglio del 2017 il modello di cartella di pagamento è stato modificato. E’ infatti entrato in vigore il nuovo modello di cartella di pagamento dell’Agenzia delle Entrate-Riscossione dopo l’addio ad Equitalia.

Nel dettaglio, secondo quanto è stato reso noto da FiscoOggi.it, che è il Quotidiano telematico dell’Agenzia delle Entrate, il nuovo modello di cartella di pagamento è stato messo a punto al fine di rappresentare i contenuti in modo più chiaro, ed anche al fine di rendere per il contribuente le informazioni presenti maggiormente fruibili. In particolare, nel nuovo modello di cartella di pagamento dell’Agenzia delle Entrate-Riscossione sono stati apportati dei ritocchi al frontespizio, all’esposizione della causale ed all’elenco dei creditori.

Il nuovo modello di cartella di pagamento, per i ruoli a partire dall’1 luglio del 2017, va così a sostituire il modello precedente che, con apposito provvedimento, datato 19 febbraio del 2016, era entrato in vigore circa un anno e mezzo fa. Tra le novità del nuovo modello di cartella di pagamento c’è quella che prevede una migliore identificazione degli Enti creditori attraverso l’assegnazione di colori differenti. Ad esempio, per le iscrizioni a ruolo di Comuni e di Regioni viene utilizzato il colore verde, mentre l’arancione viene utilizzato per le iscrizioni a ruolo delle Agenzie fiscali.

La descrizione dei dati contabili, e della causale del ruolo emesso dall’Ente creditore con le relative avvertenze, si trova nella seconda sezione del nuovo modello di cartella di pagamento, mentre la prima sezione risulta essere riservata per intero all’Agente della riscossione nel fornire al contribuente ogni informazione ed ogni indicazione utile.