Sciopero mezzi pubblici 14 settembre 2017, agitazione tranvieri a Milano

Sciopero mezzi pubblici venerdì 10 novembre 2017, orari Roma e Milano
Sciopero mezzi pubblici venerdì 10 novembre 2017, orari Roma e Milano

La CUB – Confederazione Unitaria di Base Trasporti, ha proclamato per giovedì prossimo, 14 settembre del 2017, lo sciopero dei tranvieri ATM Milano per una durata di quattro ore, dalle ore 18 alle ore 22 per il personale viaggiante di superficie, per la metropolitana e per gli agenti di stazione. Il Sindacato di Base, in particolare, chiede che per i servizi gestiti dal Gruppo ATM ci sia un affidamento diretto in house senza gara, e lo stesso dicasi per i servizi di TPL della Città Metropolitana. In altre parole la CUB Trasporti è contro la privatizzazione di ATM, contro le gare d’appalto, ma anche contro l’eventuale quotazione in borsa con la conseguente vendita ai privati delle azioni del Gruppo ATM.

La Confederazione Unitaria di Base Trasporti con una nota denuncia anche il nulla di fatto, l’ennesimo, nell’ultima riunione che c’è stata lo scorso 12 luglio tra il Comune ed i Sindacati. ‘Da quale parte stanno Cgil, Cisl, Uil, Orsa, Faisa, Sama e Ugl?’, si chiede infatti la CUB trasporti sottolineando tra l’altro come la politica si stia nascondendo lasciando scorrere il tempo verso una gara che molti di coloro che li hanno votati non vogliono.

‘Troppo alto è il rischio di ritrovarci nell’incognita della gara, in cui vince chi offre il costo più basso’, fa altresì presente il Sindacato di base anche perché come sempre poi i costi vanno scaricati quasi esclusivamente sui lavoratori. Nel proclamare lo sciopero di quattro ore, in ordine alla pronuncia della Commissione di Garanzia, la CUB ricorda anche che si diffida la società ATM a richiedere ai lavoratori qualsiasi forma preventiva di adesione all’agitazione a partire dai macchinisti di metropolitana.