Previsioni euro dollaro, ecco perchè secondo Schnider la moneta unica tornerà a volare

Euro dollaro

Il cambio euro dollaro potrebbe far registrare a breve un brusco cambio di rotta, ecco le previsioni dello strategist Ubs.

Le previsioni euro dollaro di Businessvox sono in netta controtendenza rispetto a ciò al quale abbiamo assistito negli ultimi mesi. Nonostante la buona performance di ieri, il biglietto verde è destinato a proseguire il proprio trend ribassista iniziato alcune settimane fa. Una opinione condivisa anche dallo strategist di Ubs, Dominic Schnider, le cui tesi hanno suffragato l’ipotesi che la festa per borsa americana stia davvero per finire.

Non si possono trascurare alcuni segni premonitori come il dollar index (l’indice che misura la forza del dollaro verso le altre divise più importanti) che attualmente si aggira attorno ai 100 punti rispetto ai 103 dell’inizio dell’anno. E’ solo il prodromo di un trend ribassista che proseguirà anche nei mesi a venire e che, fra le altre cause, ha anche le parole proferite da Donald Trump che ha fatto il mea culpa per i livelli troppo elevati raggiunti dal dollaro negli ultimi mesi.

Secondo Dominic Schnider, il dollaro si deprezzerà proporzionalmente alla delusione che si manifesterà tra gli americani per le politiche di Trump. Un deprezzamento che riguarderà nello specifico il rapporto euro dollaro, tenuto conto che la moneta del Vecchio Continente è stata sottostimata negli ultimi mesi e presto tornerà ai valori più consoni.
Secondo lo strategist di Ubs, il cambio di rotta dell’Euro sul dollaro si manifesterà già nei prossimi mesi con grande evidenza, anche in corrispondenza con le misure annunciate dalla Bce, più restrittive rispetto a quelle intraprese nei mesi passati.
Addirittura Schnider stima che l’euro dollaro possa toccare quota 1,20 entro la fine dell’anno. Al momento l’euro è quotato a 1,0720.