Piazza Affari azioni Borsa Italiana, tempo di bilanci per il mercato domestico

Piazza Affari azioni Borsa Italiana, tempo di bilanci per il mercato italiano
Piazza Affari azioni Borsa Italiana, tempo di bilanci per il mercato italiano

Con l’inizio del nuovo anno è tempo di bilanci per Piazza Affari con Borsa Italiana S.p.A. che ha tracciato il bilancio 2016 per il mercato azionario a partire dal numero di ammissioni che nell’anno sono state 20. Di queste, 14 sono state delle IPO a fronte di una raccolta complessiva pari a 1,4 miliardi di euro.

La capitalizzazione complessiva delle società quotate, riporta altresì Borsa Italiana S.p.A., si attesta a 524,9 miliardi di euro con gli scambi di azioni che nel 2016 hanno raggiunto una media pari a 2,5 miliardi di euro al giorno grazie ad una crescita anno su anno dei contratti del 6,1% a quota 297 mila. E sui circuiti MOT ed ETFPlus, anche nel 2016 Piazza Affari ha confermato la propria leadership a livello europeo per quel che riguarda i contratti scambiati sui sistemi telematici.

Per quel che riguarda le azioni di Piazza Affari più scambiate del 2016, UniCredit spicca per numero di contratti, ben 5,8 milioni, mentre il titolo più scambiato in controvalore, per un totale di 78 miliardi di euro, è stato quello del Gruppo bancario Intesa Sanpaolo. Il top di scambi per contratti e per controvalore è stato raggiunto nel 2016 in data 24 giugno con 767.551 contratti scambiati e 6,5 miliardi di euro di titoli negoziati in controvalore sul mercato azionario domestico.

Le IPO, come sopra accennato, sono state nel 2016 in tutto 14, delle quali 3, Technogym, Coima RES e ENAV, sull’MTA. Le altre 11 IPO sono invece riconducibili a società che hanno quotato le loro azioni sull’AIM Italia. Trattasi, nello specifico, di  Energica Motor Company, FOPE, SMRE, Innova Italy 1, Industrial Stars of Italy 2, Vetrya, Siti – B&T Group, 4AIM Sicaf, Dominion Hosting Holding, Solution Capital Management ed Abitare In. Tra le altre società ammesse in Borsa nel 2016,spiccano inoltre Ferrari ed Italgas, l’ammissione sull’AIM Italia di TE WIND S.p.A., ed il passaggio della società Tecnoinvestimenti dall’AIM Italia all’MTA (Mercato Telematico Azionario), segmento STAR.