Noleggio auto tra vendite piramidali e pratiche ingannevoli, multa Antitrust a Dexcar

Acquisto auto nuove e usate settembre 2017, il focus sul mercato
Acquisto auto nuove e usate settembre 2017, il focus sul mercato

La Dexcar Autovermietung UG è stata sanzionata dall’AGCM, Autorità Garante per la Concorrenza ed il Mercato, con una multa pari a 455 mila euro per vendite piramidali. In base a quanto rilevato dall’Antitrust la Dexcar Autovermietung UG, che è attiva nel settore del noleggio auto, avrebbe adottato a partire dalla fine dell’anno 2014 una pratica commerciale ingannevole avvalendosi, tra l’altro, di altri professionisti a loro volta incaricati a promuovere ed a diffondere un sistema di autonoleggio attraverso vendite piramidali in quanto poi a fruire realmente dei servizi offerti era solo una piccola quota in rapporto alla quota di adesione richiesta.

Nel dettaglio, la multa a carico di Dexcar Autovermietung UG è stata decisa dall’AGCM a conclusione di un procedimento istruttorio da cui è emerso, tra l’altro, che i consumatori per l’accesso al noleggio gratuito di un’autovettura dovevano versare dai 547 ai 1.950 euro al fine di poter aderire al Programma Marketing Bonus Auto. Ma dopo aver pagato, al fine di poter ottenere l’auto a noleggio gratuito, l’aderente al programma doveva andare a reclutare altre persone per la sottoscrizione del Programma Marketing Bonus Auto attraverso quella che l’Antitrust ha definito come una ‘farraginosa modalità di progressione’.

In questo modo, per ogni cliente che riusciva ad ottenere la macchina a noleggio gratuito, attraverso l’obbligo di reclutare un certo numero di persone, Dexcar Autovermietung UG riusciva a conseguire un livello considerevole di ricavi a fronte di vantaggi irrisori per i consumatori.

In particolare, l’Autorità ha rilevato la concessione di un’auto gratuita a noleggio oggi 128 adesioni al programma sopracitato dietro il pagamento di una quota associativa variabile dai 547 ai 1.950 euro. Inoltre, anche per gli altri benefit, in base sempre ai rilievi dell’AGCM, Dexcar Autovermietung UG adottava uno schema tale da concedere, per esempio, i buoni benzina nel rapporto di 16 buoni ogni 128 adesioni. Lo schema commerciale adottato è risultato essere secondo l’Autorità di tipo piramidale in quanto il business poggiava sul flusso costante di quote corrisposte da altri soggetti entranti nel programma Marketing Bonus Auto.