Definizione agevolata Equitalia, sportelli aperti anche di pomeriggio per rottamazione cartelle

Equitalia pagava i fornitori in ritardo, scoperta della Cgia di Mestre
Equitalia pagava i fornitori in ritardo, scoperta della Cgia di Mestre

Per venire incontro ai contribuenti interessati alla rottamazione delle cartelle, aderendo alle cosiddetta definizione agevolata, alcuni sportelli di Equitalia saranno aperti anche di pomeriggio fino alla data del 21 aprile del 2017 al fine di fornire ai cittadini la massima assistenza. L’apertura pomeridiana fino alle ore 15,15 degli sportelli di Equitalia, ed in particolare di quelli che registrano un’affluenza media più alta rispetto alle altre sedi, è stata disposta da Ernesto Maria Ruffini, l’amministratore delegato della società di riscossione, d’intesa con le parti sociali.

Definizione agevolata Equitalia, adesione fino al 21 aprile del 2017

Ricordiamo che i termini per l’adesione alla definizione agevolata sono stati prorogati dallo scorso 31 marzo al prossimo 21 aprile del 2017 con sette sportelli di Equitalia che già dallo scorso anno sono aperti il pomeriggio nelle città di Roma, Napoli, Milano e Torino. A questi, si aggiungono, come sopra accennato, altri 15 sportelli di Equitalia. La proroga per la definizione agevolata dal 31 marzo al 21 aprile del 2017 è stata disposta con il Decreto Legge numero 36 del 2017 che è stato poi pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 29 marzo scorso.

Rottamazione cartelle, le risorse online per decidere se aderire o meno alla definizione agevolata

Per valutare la convenienza o meno legata alla rottamazione delle cartelle, per chi ha debiti tributari iscritti a ruolo, sul sito Internet di Equitalia ci sono tutte le risorse utili legati alla definizione agevolata, dalla sezione relativa alle risposte alle domande più frequenti e fino ad arrivare alla compilazione online dell’apposito modello DA1. Ricordiamo al riguardo che, accedendo con le credenziali, dal sito Internet di Equitalia i cittadini in ogni momento possono controllare la propria posizione, possono effettuare i pagamenti così come è possibile attivare un piano di rateizzazione oppure sospendere la riscossione.