Collocamento BTP Italia, risultati undicesima emissione: rendimento cedole e scadenza

Prodotti made in Italy, ecco i settori economici che fanno la parte del leone
Prodotti made in Italy, ecco i settori economici che fanno la parte del leone

Si è chiuso alle ore 11 di oggi, giovedì 18 maggio del 2017, il collocamento dell’undicesima emissione dei BTP Italia, i titoli di Stato che, indicizzati all’inflazione italiana, sono caratterizzati da un tasso cedolare annuo pari allo 0,45%, il cui pagamento avviene in due cedole semestrali, e da una durata che è pari a 6 anni. L’undicesima emissione del BTP Italia, infatti, ha come data di godimento quella del 22 maggio del 2017, e come scadenza quella del 22 maggio del 2023 in accordo con quanto è stato precisato con una nota dal Dipartimento del Tesoro del MEF, il Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Per l’undicesima emissione dei BTP Italia il controvalore complessivo di titoli che sono stati collocati ammonta a 8.589,516 milioni di euro corrispondente ai contratti che sono stati acquistati attraverso la piattaforma del Mercato Telematico delle Obbligazioni e Titoli di Stato (MOT) di Borsa Italiana SpA, attraverso Unicredit e Banca IMI, per il periodo dal 15 maggio del 2017 alle ore 11 di oggi, data di chiusura delle sottoscrizioni.

Il collocamento dei BTP Italia è avvenuto, per l’undicesima emissione, in due fasi: la prima fase, che ha riguardato dal 15 al 17 maggio del 2017 le sottoscrizioni da parte degli investitori privati, si è conclusa con 55.945 contratti sottoscritti per un controvalore complessivo pari a 3.189,516 milioni di euro.

La seconda fase del collocamento dell’undicesima emissione dei BTP Italia, riservata agli investitori istituzionali, si è invece conclusa in data odierna per un totale richiesto pari a 7.041,634 milioni di euro e per un controvalore di 5.400 milioni di euro di titoli assegnati, su un totale di 427 proposte di adesione che sono pervenute e che sono state eseguite, che corrispondono ad un coefficiente di riparto pari al 76,7% circa.

Nella giornata di domani, venerdì 19 maggio del 2017, il Dipartimento del Tesoro del Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF), riguardo sempre al collocamento dell’undicesima emissione dei BTP Italia, fornirà ulteriori dati sulle sottoscrizioni ed in particolare quelli relativi alle caratteristiche della domanda distinguendo sempre le due fasi del collocamento effettuato.