Bollette luce e gas secondo trimestre del 2017, ecco come cambiano le tariffe

Pagamento bolletta energia elettrica e gas, multe Antitrust per spese aggiuntive
Pagamento bolletta energia elettrica e gas, multe Antitrust per spese aggiuntive

Da oggi, sabato 1 aprile del 2017, per le famiglie in regime di tutela scattano le variazioni tariffarie sulle bollette di luce e gas così come previsto dall’aggiornamento trimestrale dei prezzi da parte dell’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico.

Tariffe luce secondo trimestre 2017 in aumento, giù i prezzi del gas

Nel dettaglio, per il secondo trimestre del 2017 le tariffe del gas scendono del 2,7% mentre aumentano del 2,9% le tariffe della luce. L’aumento dei prezzi al consumo dell’energia elettrica è stato spiegato dall’Autorità con l’eccezionale ondata di freddo e con gli effetti dei rialzi dei prezzi all’ingrosso di inizio anno.

Tariffe luce e gas da aprile 2017, cosa cambia per una famiglia-tipo

L’impatto su base annua dell’aumento dei prezzi della luce, per una famiglia tipo, è pari a 3,7 euro, mentre il risparmio su base annua grazie al calo dei prezzi del gas, sempre su base annua, è pari a 47 euro circa in accordo con quanto ha messo in evidenza l’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico con una nota.

Prezzi luce e gas, la posizione della Federconsumatori

Secondo la Federconsumatori, nel commentare l’aggiornamento trimestrale delle tariffe da parte dell’Autorità, la revisione dei prezzi avviene in un mercato dell’energia elettrica e del gas che ancora è caratterizzato da troppe e gravi criticità.

Mercato luce e gas, preoccupa l’abolizione del regime di maggior tutela

Tra queste il futuro incerto del mercato tutelato visto che si va verso la sua abolizione con la conseguenza che, secondo l’Associazione dei Consumatori, si getteranno ‘i consumatori in pasto alle pratiche commerciali scorrette ed agli abusi di società’. Per la Federconsumatori, infatti, le società operanti nel mercato libero dell’energia e del gas ‘in questi anni non sono riuscite a dare vita ad una vera concorrenza, degna di questo nome’.