Azioni FCA – Fiat Chrysler Automobiles, target 2017 e risultati primo trimestre

Azioni FCA - Fiat Chrysler Automobiles, target 2017 e risultati primo trimestre
Azioni FCA - Fiat Chrysler Automobiles, target 2017 e risultati primo trimestre

FCA – Fiat Chrysler Automobiles ha archiviato il primo trimestre del 2017 con risultati record. A darne notizia con un comunicato è stata proprio la multinazionale automobilistica quotata in Borsa a Piazza Affari nel precisare che nel trimestre le consegne globali complessive di veicoli, a quota 1,14 milioni, si sono attestate sostanzialmente in linea con lo stesso trimestre dell’anno precedente, ma i ricavi netti anno su anno sono aumentati del 4% attestandosi a 27,7 miliardi di euro.

FCA, per quel che riguarda gli altri dati di rilievo a livello economico e finanziario, ha riportato nel Q1 2017 un EBIT adjusted in aumento dell’11% a 1,53 miliardi di euro, ed un utile netto adjusted che, a 671 milioni di euro, è balzato del 27%. L’indebitamento netto industriale di Fiat Chrysler Automobiles, al termine del primo trimestre, si è attestato a 5,1 miliardi di euro, mentre la liquidità, a 21,6 miliardi di euro, include pure la linea di credito revolving sindacata che è stata estesa da 5 miliardi a 6,25 miliardi di euro. Per quel che riguarda invece i rating delle Agenzie, FCA fa presente che Moody’s Investors Service ha confermato il corporate credit rating a ‘Ba3’, mentre ha innalzato l’outlook di Fiat Chrysler Automobiles da ‘stabile’ a ‘positivo’.

Nel comunicare i dati economici e finanziari del primo trimestre del 2017, FCA – Fiat Chrysler Automobiles ha confermato pure i target relativi all’intero anno fiscale con un fatturato netto atteso tra i 115 miliardi ed i 120 miliardi di euro, un Ebit adjusted maggiore di 7 miliardi di euro, un utile netto adjusted sopra i 3 miliardi di euro, ed un indebitamento netto industriale inferiore alla soglia dei 2,5 miliardi di euro.